Bre.Be.Mi. sì, nonostante Philippe le Petit

Si è svolta oggi in Regione Lombadia la presentazione, da parte dell’Assessore regionale Raffaele Cattaneo, del progetto definitivo della Bre.Be.Mi., col conseguente avvio della procedura che porta alla cantierizzazione e definitiva realizzazione della nuova autostrada lombarda.
Una indispensabile opera, 62 km lungo 5 province e 43 comuni, per decongestionare il traffico, a tutto vantaggio dell’ambiente, della qualità della vita dei cittadini e della competitività delle nostre imprese.
Un risultato straordinario, ancor più importante in un momento di crisi, che premia l’intuizione di Regione Lombardia nella creazione di CAL, la società in comproprietà con Anas che ha permesso in soli due anni una impressionante accellerazione (per gli standard italiani) sul fronte burocratico e procedurale e del modello di project-financing con capitale interamente privato.
Si tratta della vittoria della determinazione e del buongoverno contro il partito del No! finalmente sconfitto. La scelta della Provincia di Milano di non aderire all’accordo di programma per BreBeMi, a differenza di moltissimi altri Enti locali, per il diktat della maggioranza rosso-verde che condiziona e paralizza le scelte politiche del Presidente Penati, non ha impedito (anzi, ha oggettivamente favorito) questo traguardo.

Lascia un commento